Acquisti alla fiera: commodities, hi-tech e piccoli oggetti del desiderio

Riporto di seguito il risultato della mia visita alla fiera dell’elettronica di Busto Arsizio, sulla quale ho postato qualche giorno fa. Relativamente all’ingresso il costo effettivo è di 7 € euro, che si riducono a 5 € se si stampa e si presenta all’ingresso il buono presente sul sito.

In prima battuta, per quanto riguarda la categoria “beni di prima necessità” o “commodities”, ho acquistato 25 CD-R + 25 DVD-R + 10 DVD-RW il tutto per un totale di 24 €.

Inoltre ho finalmente deciso di spendere un’ammontare pari a 56 € per un ricevitore Bluetooth – GPS (da collegare al mio Nokia N73), che mi sta dando già molte soddisfazioni: 20 canali e una grande capacità d’individuare il segnale all’accensione (molto più veloce del mio TomTom Go 300). Rilevo soltanto una leggera lentezza nell’aggiornare il segnale sulla mappa (finezza che si nota solamente rapportandolo al classico navigatore satellitare TomTom).

Infine, con il sostegno morale del mio amico Roberto che mi ha seguito in questo acquisto, ho deciso di soddisfare la mia natura infantile comperando un vero e proprio oggetto del desiderio: un elicottero (in volo nella foto sotto) comandato via raggi infrarossi con buona autonomia in termini di distanze e durata della batteria; due motori, uno per le pale principali e uno più piccolo per l’elica posteriore; luce anteriore per le incursioni notturne. 15 € e non dico altro…

Helicopter

     

4 Comments

  1. Certo che avresti potuto comprarne uno anche per il tuo ex-tutor… ingrato!

  2. Roberto

    Decisamente il miglior acquisto di sempre.
    Tra l’altro ho trovato la stessa meraviglia alla festa del Lorenteggio, che si è tenuta domenica al prezzo di 25 €. Questo ha confermato la mia idea di aver fatto un grande affare!!!!

  3. LDF

    @Roberto: domani in pausa test con i colleghi al parco! Vediamo se ho imparato a calibrare bene l’elica per evitare vortici strani prima del decollo.
    Comunque grande acquisto, altro che lampeggiante per l’auto…
    Anche il GPS mi sta dando grandi soddisfazioni, soprattutto quando lo uso in combinazione con l’auricolare bluetooth.
    Io comunque ho già una lista di cose da prendere…facciamo un salto a Novegro?

    @Alessandro: sarà mia premura procurarti al più presto un mini-Helicopter…siamo a livelli dell’auto radiocomandata via orologio del Lidl…

  4. LDF

    Il test è andato male:
    1) Il sole creava interferenza con i raggi infrarossi
    2) Il vento non permetteva semplici manovre

    Ad un certo punto l’elicottero ha iniziato ad andare da solo, movimentato dal sole e orientato dal vento…

Leave a Reply

  • RSS
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn