Esperienza Netgear: blog e TV a confronto

Alcuni di voi si ricorderanno del tormentato processo di sostituzione di un prodotto Netgear, descritto a suo tempo su questo blog. Ebbene sì, siamo giunti alla conclusione di questa triste vicenda dopo ben 5 mesi di attesa.

Il blog, probabilmente per la poca diffusione del post, non ha procurato grandi risultati: pur avendo linkato il sito dell’azienda, sciuramente nessun dipendente si è preoccupato di controllare gli incoming link.

Il punto di svolta si è avuto quando, già stanco del fatto che dall’area commerciale dicevano di non ricevere le mie mail, ho trovato il prodotto distribuito in molti mediastore di Milano. A quel punto ho deciso di mandare una raccomandata con in copia “Mi manda Raitre”. 4 giorni e il prodotto è arrivato.

Ne traggo come conclusione che i blog, se poco diffusi o relativi a prodotti di nicchia, non hanno ancora lo stesso “potere” dei media tradizionali (si intende a livello di intimidazione del venditore e non persuasione del consumatore). Ad ogni modo ho lasciato ai posteri il mio personale contributo per evitare la medesima esperienza.

2 Comments

  1. Ti ho trovato cercando “netgear powerline surriscaldamento”
    quindi il tuo articolo (alemno nel mio caso) è sicuramente servito ;-)

    Ho preso un kit dove ce ne sono 2 in coppia a velocità 14 mbps, per ora funzionano ma sono preoccupato dal fatto che sono bollenti e li uso quasi 24h su 24, quindi credo che prima o dopo si romperanno

  2. LDF

    @marinz: mi fa piacere :-D Il rischio di surriscaldamento c’è e come (nel mio caso, 2 su 2 in due anni)…ti consiglio di collegarli ad un interruttore e spegnerli quando non li usi, come ho fatto io adesso…

Leave a Reply

  • RSS
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn