Marketing conversazionale

marketing conversazionale

Dialogare con i clienti

attraverso i social media e il Real-Time Web

di Twitter, FriendFeed, Facebook, Foursquare

 

Il Web 2.0 sta progressivamente lasciando il posto a una nuova versione di Internet, in cui si muovono player come Twitter, Facebook e FriendFeed, il Real-Time Web, differente da quella dei blog e dei tradizionali social network, e tutta basata su un modulo conversazionale svolto in tempo reale. I paradigmi culturali e sociali che ne scaturiscono costituiscono i nuovi modi di comunicare, anche tra azienda e consumatore.

I mercati diventano Conversazioni e hanno un flusso sempre più real-time. Per le aziende è fondamentale partecipare, intervenire e confrontarsi, utilizzando questi nuovi media e concependo ogni conversazione con gli utenti come uno spunto di riflessione e crescita.

L’imperativo oggi è interagire seguendo le nuove strategie del “marketing conversazionale” e investire del tempo nella costruzione di relazioni ad alto valore aggiunto con le persone interne ed esterne all’azienda.

Questo mio libro, edito da “Il Sole 24 Ore”, fornisce una guida pratica per comprendere in ottica aziendale questi trend emergenti, attraverso la rivisitazione di teorie organizzative classiche, evidenze empiriche, case history e interviste a importanti realtà del panorama imprenditoriale italiano (Reply, Hoepli, Barilla e Webank).

Nella nuova edizione l’analisi dei social media e del Real-Time Web si arricchisce fino a studiare l’ascesa di Foursquare, servizio di geolocalizzazione che introduce al nuovo fenomeno del local commerce.

I riferimenti di Marketing conversazionale, grazie alla loro completa reperibilità sul web, saranno dinamici e, per quanto possibile, sempre attuali.

  • Il libro è acquistabile in tutte le librerie e online dal Digital Store de Il Sole 24 Ore Shopping24. Per acquisti dall’estero, si consiglia la libreria online Hoepli.it.
  • Marketing conversazionale è disponibile anche in formato eBook su Pagin@24.
  • La genesi di Marketing conversazionale, come la sua astratta prosecuzione nel futuro, è intimamente legata ai contenuti del presente blog “I have an iDEa!”, aperto nel 2006 e da allora luogo di raccolta delle mie esperienze in Rete e identità digitale capace di arricchire e migliorare quella reale.
  • La presentazione del libro è stata realizzata con Prezi.
  • Maggiori informazioni su di me le trovate su questo blog o sui profili LinkedIn e Facebook. Potete contattarmi via Twitter, FriendFeed e Foursquare, tramite i riferimenti di questo blog o attraverso l’e-mail dedicata (marketingconversazionale [at] lucadefelice.com).
  • La scheda di presentazione del libro è disponibile su Scribd.
  • La bibliografia aggiornata di Marketing conversazionale è reperibile su aNobii.
  • La sitografia di Marketing conversazionale è reperibile su Delicious.
  • Il glossario dei termini utilizzati nel libro lo si trova su Wikipedia, ricercando direttamente i termini (es.microblogging).
  • I siti dei servizi web citati nel testo sono rintracciabili tramite Google inserendo come parola chiave il relativo nome e consultando le voci entro i primi risultati (es. Flickr, YouTube, aNobii). Alcuni indirizzi internet sono stati ridotti di lunghezza grazie al servizio TinyUrl.
  • La tag cloud presente dopo l’introduzione raggruppa tutte le parole più utilizzate nel libro ed è stata realizzata con Wordle.
  • Il QR Code è una sorta di codice a barre che permette di collegarsi a un sito internet senza dover digitare il relativo URL; quello pubblicato sulla quarta di copertina del libro, ad esempio, indirizza a questo blog. Per utilizzarlo è necessario fotografarlo con il proprio cellulare e decodificarlo con un qualsiasi lettore di QR Code (e.g. un’applicazione per iPhone può essere BeeTagg).
  • Alcune recensioni del libro le trovate sulla relativa Pagina di aNobii.
  • Alcune conversazioni sul libro le trovate sulla relativa Pagina di Facebook.


  • RSS
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn