Wii against Digital Divide

Da circa 2 settimane ho comprato la console Nintendo Wii. Pur rimanendo un pò deluso dalla grafica in stile cartoon (tipicamente giapponese) del videogioco Wii Sports compreso, ho intensamente apprezzato il Remote Control con sensore di movimento collegato via Bluetooth al box principale. La cosa più sorprendente è stata vedere i miei familiari, in particolare mia madre, scatenarsi con un oggetto tecnologico legato al mondo del gaming. Ancor più emozionante è stato il fatto che nei giorni successivi sono stato sfidato direttamente e sfrontatamente più volte e, cosa alquanto sbalorditiva, spesso ho perso. Con tutti i difetti che può avere questa console (grafica banale, features tecnologiche ridotte rispetto alla concorrenza diretta, sensore non perfetto nella rilevazione del movimento), ritengo che sia un prodotto innovativo in quanto oggettivamente capace, non di ridurre, ma addirittura di stroncare il Digital Divide.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *